Biologico, una filosofia di vita. Non una moda come i malpensati credono ma una vera voglia di cambiamento. Per questo è importante capire e avvicinarsi a questo mondo, per comprenderne pregi e difetti. Un’occasione è quella che si svolge tra oggi, sabato 18 aprile, e domani a Pistoia. La città toscana ospiterà “We love Bio” manifestazione ospitata in uno spazio come la Cattedrale ampio e comodo.  La Cattedrale situata nell’area ex Breda è un luogo facile da raggiungere anche in treno, e questo ci piace molto, ed è anche vicina al casello autostradale ed ha un biglietto d’ingresso “umanitario” di soli e euro mentre i bambini entrano gratis. Aerial view of San Giovanni Baptistry, Piazza del Duomo, Pistoia, Tuscany, ItalyAl suo interno c’è un’area dedicata al cibo dove si potranno sia acquistare che gustare tanti prodotti a km zero e dove un ampio spazio sarà dato al settore vegano. Ma il cosìddetto “bio” è un modo di vivere, una filosofia di vita, fatta di scelte meditate in ogni campo e quindi nella Cattedrale prenderanno posto anche aree informative sul risparmio energetico, l’eco-sostenibilità in generale e la cura del corpo e dell’anima.Un laboratorio di Mandala,  nell’area Yoga con orario continuato, un’area show dove oggi, sabato 18 aprile, si terrà l’esibizione dell’ITKA (International Taiji Quan Kung fu Association), dalle 17 alle 18, con l’insegnante Alessio Tanturli e domenica, dalle 16 alle 17, la dimostrazione di karate Aikido Krav maga del  Budokai karate (Gruppo Agliana) con il maestro Ivo Faralli.
Interessanti brevi conferenze, ben quarantasette sul benessere psicofisico e sociale e tavole rotonde: sabato alle 17, tenuta dal dottor Fabio Cerboni  sul tema “Semplici meraviglie dell’arte medica. Oltre i protocolli” che  affronterà questioni mediche di ogni genere, con forti aperture agli approcci alternativi; la seconda, domenica alle 19, “Forti coi deboli e deboli coi forti” e riguarderà un altro aspetto essenziale per stare bene: l’economia e in particolare il fisco.
We love BIO è nata lo scorso anno e organizzata da Prometeo Eventi ed ha già toccato Firenze, Empoli e Livorno e vuol essere un’opportunità per le aziende di avvicinarsi al pubblico vicinale e promuovere la cultura del Ben-essere.

Roberta Capanni