Avevo letto articoli sull’artista Clet Abraham e sui suoi interventi di Street Art. Avevo letto in merito alla sua tecnica di applicazione di sticker su cartelli di segnaletica stradale, nel rispetto della leggibilità, ma in grado di trasformare il cartello in una sorta di vignetta/opera d’arte.
Una cosa però è sfogliare una rivista, altra cosa è camminare per le vie di Firenze e mentre si sta osservando tutt’altro imbattersi in un intervento di Clet.
E’ sempre una sorpresa, una scoperta spiazzante.

foto: Fabrizio Pivari

Fabrizio Pivari